Cimitero di Casaglia di Monte Sole

Cimitero di Casaglia di Monte Sole rilievo con laser scanner a restituzione RGB.

Cimitero di Casaglia. Lo strumento

 

 

 

 

 

 

 

Obiettivo del lavoro restituire una nuvola di punti, ad alta definizione e a colori, che permetta la progettazione esecutiva del restauro.
Per una maggiore consapevolezza globale provvediamo alla pubblicazione con ICO3DN per navigare nel modello 3D.

 

“Il Parco regionale storico di Monte Sole è stato istituito nel 1989 ed è situato nella città metropolitana di Bologna. Si estende sul territorio compreso fra i fiumi Reno e Setta teatro, durante la Seconda guerra mondiale, del tremendo Eccidio di Monte Sole effettuato dai militi nazi-fascisti nel 1944. Il Parco Storico di Monte Sole si estende per quasi tutta l’area coinvolta nell’eccidio. L’istituzione di questa area protetta, oltre che la tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale, ha come scopo il mantenere vivo l’interesse e la memoria di questo cupo pezzo di storia italiana, delle vicende della Brigata Partigiana Stella Rossa, attraverso la diffusione di una cultura di pace rivolta soprattutto alle giovani generazioni.
Il Parco copre un’area di circa 6.300 ettari compresa nel territorio dei Comuni di Marzabotto, Monzuno e Grizzana Morandi, i quali uniti alla Provincia di Bologna, al Comune di Bologna, alle Comunità Montane n. 10-Alta e Media Valle del Reno e n. 11-Cinque valli Bolognesi costituiscono il Consorzio di Gestione del Parco.[1]
Il territorio del parco si sovrappone quasi interamente con il sito di interesse comunitario Monte Sole”

fonte Wikipedia
leggi tutto

Storia e memoria di Bologna